XC40 Recharge

Prima auto elettrica della Volvo, esteticamente non si discosta dai modelli precedenti a cui ci hanno abituato nel corso degli anni, ma tutto il resto è diverso ed interessante.

Presenti due motori elettrici che erogano complessivamente 408 CV e 660 Nm fino a 4.350 giri/min, con un’accelerazione da 0-100 km/h in 4,9 secondi e una velocità massima autolimitata di 180 km/h. 

Ad alimentare il sistema è una batteria agli ioni di litio, da 78 kWh, che garantisce un’autonomia di 400 km nel ciclo Wltp. Tre le modalità di recupero dell’energia tra cui la “One Pedal”, che aumenta al massimo la frenata rigenerativa.

Vista l’assenza del propulsore termico, dentro al cofano anteriore è stato ricavato un vano aggiuntivo, il frunk, da 31 litri. L’infotainment della XC40 Recharge sarà interamente basato sulla piattaforma open source Android Automotive OS. Non più una semplice compatibilità quindi, ma un vero e proprio sistema operativo in tutto e per tutto simile a quello di uno smartphone.

Tramite i comandi vocali del Google Assistant sarà possibile regolare diverse funzioni, tra cui anche il climatizzatore, semplicemente parlando con la vettura, così da ridurre al minimo le distrazioni del guidatore

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *