Tolti i veli alla nuova Audi Q4 e-tron

Suv elettrica compatta su pianale Meb, troviamo nel frontale gruppi ottici e prese d’aria inferiori che richiamano lo stile del marchio Audi. I passaruota sagomati e le protezioni laterali sono elementi tipici delle Suv e contribuiscono a far sembrare l’auto più alta da terra, nel posteriore i Led dei gruppi ottici sono sviluppati orizzontalmente e presentano una grafica specifica con un “tratteggio” orizzontale simile a quello delle luci diurne anteriori.

La Suv è il primo modello del marchio sviluppato sulla piattaforma modulare Meb, che porta in dote soluzioni tecniche e di connettività diverse da quelle delle altre Audi elettriche. Cinque posti, ed un bagagliaio da 520 litri .

Presente all’interno il Virtual Cockpit e l’infotainment affiancati, ma in realtà sono previste molte novità: tra queste, l’head-up display con realtà aumentata, i pulsanti relativi alla trasmissione e lo schermo dell’Mmi da 10,1” oppure 11,6″.  Il volante a quattro razze con superfici di controllo touch con feedback aptico e possibilità di gestire comandi come lo swipe. I paddle al volante vengono utilizzati per modificare l’intensità del recupero dell’energia e non manca l’optional della corona riscaldabile.

Finiture curate nei dettagli, con la possibilità di scegliere numerosi pacchetti opzionali, due tipologie di sedili, quattro colorazioni interne e rivestimenti di pelle sintetica.

I dettagli sulla motorizzazione arriveranno a breve, l’unica certezza è che l’andamento delle tedesche è rivolto sempre di più all’elettrificazione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *