Supersportiva elettrica : Audi e-tron GT

Prima sportiva elettrica nativa, progettata direttamente su pianale J1 lo stesso usato per la Porsche Taycan, sarà disponibile in primavera in due varianti: la e-tron GT quattro e la più sportiva RS e-tron GT .

Disegnata per ottenere massime prestazioni senza perdere il comfort di una granturismo. Lunga all’incirca 5 metri e larga quasi 2, con “dei muscoli” che si fanno notare nello stile tipico Audi.

L’abitacolo ha una netta divisione tra lato guidatore e passeggero, la strumentazione digitale Virtual Cockpit da 12,3″ è nettamente separata dal display dell’infotainment MMI Touch da 10,1″ orientato verso il pilota. Il sistema multimediale include i comandi vocali, i servizi Audi Connect e l’hotspot wi-fi, ma soprattutto adotta funzionalità specifiche, come la navigazione in funzione dei punti di ricarica.

Le due versioni si differenziano per le prestazioni, batterie da 93 kWh con la e-tron GT quattro che eroga 476 CV e 630 Nm, mentre la RS raggiunge i 588 CV e 830 Nm.  Per quanto riguarda l’autonomia, Audi dichiara 488 km nel ciclo Wltp per la GT quattro e di 472 km per la RS.

Grazie al pacco batterie posto al centro del veicolo il piacere di guida viene esaltato avendo un baricentro basso, aiutano le sospensioni a controllo elettronico, il differenziale autobloccante posteriore, l’Audi Drive Select e gli Adas del pacchetto Audi Pre Sense, mentre la RS aggiunge le sospensioni pneumatiche, il differenziale posteriore a controllo elettronico e l’impianto frenante con dischi rivestiti di carburo di tungsteno.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *