Classe C – “New Generation”

Gamma tutta elettrificata con offerta di sistemi mild hybrid a 48V per tutte le unità e l’introduzione di nuove motorizzazioni plug-in hybrid.

Dimensioni cresciute e qualche dettaglio che fa la differenza, cofano bombato ed allungato con fari a led rinnovati per l’anteriore, saltano agli occhi i nuovi cerchi da 17, 18 e 19″ , mentre per il posteriore sono stati introdotti per la prima volta i gruppi ottici suddivisi tra parafango e portellone.

Infotainment al massimo, display verticale da 9,5″ o 11,9″ leggermente ruotato verso il guidatore, abbinato a quelli da 10,25″ o 12,3″ della strumentazione, la personalizzazione grafica è divisa in tre temi che il guidatore può scegliere ( Discreet, Sport, Classic ).

Una eSim permette la connettività di bordo per l’aggiornamento dei Software di bordo e la comunicazione con Smart Home per la domotica e il collegamento con altri device, presenti inoltre il lettore di impronte digitali, l’head-up display, l’accesso al Mercerdes Me Store per scaricare nuove App, un servizio di streaming musicale dedicato e le funzionalità In-Car Office. 

Tutti i motori benzina e diesel della Classe C saranno proposti in versione elettrificata con unità quattro cilindri con cilindrata di due litri e sistema EQ Boost a 48 Volt da 15 kW. AL 2.0 turbo da 204 CV e 300 Nm della C 200 viene abbinato un’unità elettrica da 129 CV e 440 Nm , per una potenza totale di sistema pari a 313 CV . Le batterie da 25,4 kWh, consentono di raggiungere circa 100 km di autonomia in modalità Ev.

Tutte le versioni della Classe C possono contare su nuove sospensioni anteriori a doppio braccio e multi-link posteriori, ammortizzatori a controllo elettronico e l’assetto con taratura sportiva, mentre alla plug-in hybrid è riservata la soluzione delle sospensioni pneumatiche autolivellanti posteriori.

Tecnologia e sicurezza di alto livello: il Distronic gestisce la distanza di sicurezza fino a 100 km/h, mentre l’Active Steering è attivo fino a 210 km/h e ora sfrutta le telecamere esterne per rendere più precise le correzioni. Il Traffic Sign Recognition riconosce scegnali stradali con molta precisione ed i gruppi ottici opzionali Digital Light proiettano immagini sull’asfalto dedicate al guidatore con la capacità di illuminare un ostacolo o un pedone.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *